PIOTORACE NEL GATTO

PIOTORACE NEL GATTO

 

Eccomi, come promesso, vita morte e miracoli sul piotorace… le cure proposte dai veterinari e le cure proposte da me…
1) veterinario Majano Minisini 16 agosto… “i polmoni sono a posto, si respira un pò frequente, ma sarà per la febbre” bytril e arrivederci…
2) veterinaria Cardona dal 17 agosto al 20 agosto… sinulox… “i polmoni sono a posto” e io “ma fare una lastra?” risposta “no tanto non si vede niente” e io “ma cambiare antibiotico, perchè non mi sembra che stia andando meglio?” risposta “no non possiamo creare resistenze”
3) veterinario silvana della mura sempre presso Cardona… ma forse ha la fip, la fiv, la felv, un tumore… fatto test… tutto negativo… ma farei fare un ecografia… ma aspettiamo …Veterinaria Cardona… ma i bianchi sono scesi secondo me puoi sospendere l’antibiotico…
e io “si ma continua a respirare frequente e a non mangiare”… e perchè si deve rimettere…

4) Veterinario Tarcento. dal 24-31 agosto… fanno lastra, trovano versamento, fanno citologico, trovano cocchi, fanno antibiogramma nel frattempo marbocil… dopo 3 giorni dico, ma le è tornata la febbre, forse serve un altro antibiotico … “e ma vediamo…non vorremmo creare resistenze” e io “e ma se la gatta muore sai chi se ne frega delle resistenze!” allora associamo DEFLAMON… ok scende la febbre ma continuiamo i drenaggi… la respirazione e comunque sempre difficoltosa, si ha un leggero miglioramento, ma comunque la situazione rimane stazionaria… arriva l’antibiogramma e il marbocil risulta essere mediamente sensibile, antibiogramma anaerobi mai pervenuto, dico “ma non possiamo dare un sulfaminico che risulta sensibile?” risposta “e no sono un pò tossici… e poi non si trovano questi farmaci sono ospedalieri” lunedì 31 mi propongono di mandare la gatta o a padova a mettere n drenaggio fisso, o lo fanno loro con un loro collega… faccio dimettere la gatta e vado a 5) Majano Fabbro… che vedo tutto in maniera ottimistica, andiamo avanti con deflamon in vena e marbocyl… mi sembra che pian piano migliori… e io” giovedì scorso…” ma la gatta continua a respirare male… se sta migiorando non dovrebbe respirare megllio? e lui “e si”… diamo un sulfaminico? “no no, il deflamon secondo me è sufficiente”…
6) “VETERINARIO” GAGGIATO ILENIA, va in farmacia prende BACTRIM… (si dicono peste e corna… ma lo prendono anche i bambini… lo avevano tolto dal mercato perchè era tossico, ma poi hanno fatto delle modifiche e lo hanno rimesso) vabbè… morto per morto… lo prendo… 5 giorni di BACTRIM la gatta respira come nuova… passato tutto! Ora finiamo la cura per sicurezza ma bastava l’antibiotico giusto altrimenti l’antibiogramma a cosa lo abbiamo fatto a fare!!!