Ma il gatto monta?

Ogni volta che in casa abbiamo un nuovo riproduttore, la domanda che ci attanaglia sempre è: “Ma monterà??? E se si, quando?”

I persiani sono tardivi, e questo è un dato di fatto. Se ben conosca allevatori che dicono di aver avuto dei soggetti che hanno montato prima di un anno a me questa fortuna non è mai capitata! Io ho sempre avuto maschi e femmine che prima di un anno e mezzo abbondante e anche due, non ne hanno voluto sapere.

Poi qualcuno ovviamente si chiederà se c’è un modo per capire quando il maschio è pronto… Parliamo di maschio perchè la femmina è abbastanza visibile quando diventa pronta.

Di modi per capire se un maschio è pronto non ce ne sono se non quando lo vedete sopra la gatta che fa il suo dovere!

Qualcuno dice che cambia odore l’urina, e inizia a marcare il territorio.

Io ho notato anche una variazione nel timbro di voce se è per questo. Ma non basta.
Perchè per un maschio essere pronto, non significa solo marcare il territorio, fare pipì più acida o miagolare col vocione… Purtroppo c’è anche una maturità psicologica che non è visibile da alcunchè. Una molla che scatta quando vuole lei.

Per cui dovrete rasegnarvi a vedere le gatte in calore e il micione che se ne va a dormire o che salta sopra un’altra gatta che non è in calore.

Poi quando inizia a captare cosa deve fare, dovrete subire i tentativi non andati a buon fine perchè non sa dove deve mettersi.

Tanta pazienza e quando meno ve lo aspettate accadrà.

Per non parlare poi di quando lui finalmente ha capito cosa deve fare e la gatta che è in calore non sa cosa vuole dalla vita: “per la serie si ho voglia, ma ti soffio e me la tiro”

Consiglio: meglio uscire perchè potreste innervosirvi e tirare pedate al gatto e alla gatta.

Poi uno potrebbe chiedersi se forse l’ambiente non è idoneo? Magari mettere i due in una stanza appartata?

Per mia esperienza personale anch’io pensavo all’ambiente intimo come più adatto ai due “piccioni”, per poi scoprire che tutti i miei gatti sono esibizionisti e chiusi in una stanza non fanno niente! A miei? Per tutta la casa gli piace farlo e se c’è il pubblico meglio!

Ma trattiamo ora le sostanze stimolanti… Lipovet??

Mah! Con un mio maschio di più di un anno avevo cominciato a darglielo dal mese di gennaio, perchè sapevo che a febbraio le gatte avrebbero iniziato il calore.
Risultato? Le gatte andavano in calore e lui andava a dormire…

Ad aprile dopo aver già sospeso il lipovet ancora da inizio marzo, questo si è svegliato…
Quindi se non è ora non ci sono santi che tengano!!!

Bookmark the permalink.

Comments are closed.