Standard Gatto Persiano Ipertipico

STANDARD DEL GATTO PERSIANO IPERTIPICO

Presentiamo lo standard del gatto persiano ipertipico oppure in termini più familiari  “gatto col naso schiacciato”.
ASPETTO GENERALE – TAGLIA
Formato da medio a grande. Tipo brevilineo, dal corpo massiccio. Gli arti sono corti. La pelliccia è molto lunga. Andatura aristocratica, maestosa. Peso da 3,5 kg le femmine a 7kg il maschio.
Testa     
Rotonda e massiccia, a cupola. Cranio molto largo e rotondo. Fronte arrotondata. Guance rotonde, piene. Zigomi forti e prominenti. Naso corto, largo, a volte leggermente all’insù. Break marcato fra i duo occhi. Muso corto e largo. Mento forte, pieno, ben sviluppato. Mascelle larghe e possenti.
Naso
Schiacciato,corto, largo, con uno stop definito, ma non camuso (Quando un gatto ha solo il disegno del naso non è proprio bene).
Il ponte del naso ed il tartufo devono essere larghi (Non stretti con narici strette).
Le narici devono essere aperte, per permettere un facile e liberopassaggio dell’aria.
Lo stop deve essere tra gli occhi, non al di sopra della linea superiore degli occhi, non al di sotto di quella inferiore.

Orecchie
Piccole, arrotondate alla punta, molto distanziate. Non troppo aperte alla base, ben pelose all’interno.
Collo
Corto, forte, ben muscoloso.
Occhi
Grandi, rotondi, ben aperti, distanziati. Il colore intenso e profondo corrisponde a quello della pelliccia (da oro a rama per tutti i colori; verde nei Cincillà, silver, e golden; blu nei color point, impari in alcuni bianchi).

Corpo 
Da medio a grande, massiccio (cobby), possente. Petto largo e profondo; spalle e anche della stessa larghezza. Schiena larga e corta. Addome corto. Ossatura corta e massiccia. Muscolatura soda e ben sviluppata.
Zampe
Corte, grosse e forti e dritte.
Ossatura possente, muscolatura ben sviluppata. Piedi larghi, rotondi, forti. Lunghi ciuffi di peli tra le dita.
Piedi

Grossi e tondi, solidi ;dei ciuffi di pelo tra le dita sono graditi.
Coda
Corta, in proporzione con il corpo, molto fornita di peli molto lunghi che formano un pennacchio. E’ portata abbastanza bassa. Portandola sul dorso in avanti non deve superare la metà del corpo.
Leggermente  arrotondata sulla punta.
Mantello
Pelliccia di una grande finezza con un pelo e un sottopelo allungati. Pelame denso, setoso e lungo su tutto il corpo. (In media 10 cm e fino a 20 cm al collare).
Tutti i colori sono riconosciuti.
Varietà classiche
Mantelli uniformi (monocolore, senza righe o segni tabby): Tutti i colori (bianco, nero, blu, rosso…).
Il Persiano bianco con naso e cuscinetti rosa può avere tre colori di occhi: blu chiaro: il più ricercato e il più antico ufficialmente riconosciuto. Arancio rame. Impari.
Mantelli scaglia di tartaruga e derivati. Associazioni di zone di peli a pigmentazione arancione e di zone di peli neri. Normalmente solo le femmine possono essere scaglia.

Mantelli la cui base dei peli è decolorata: Persiani fumè (o smoke). La radice del pelo di un bianco puro, e la sua punta di una tinta il più colorata possibile. La proporzione ideale è: 1/3 di bianco per 2/3 di colore. I più frequenti sono i black smoke, blue smoke, chocolate smoke, lilac smoke, tortie smoke. Si parla di smoke cameo quando la colorazione è arancione.

Mantelli bicolori con delle zone bianche. Tra le varietà riconosciute, citiamo in associazione con il bianco: nero, blu, cioccolato, lilla, rosso e crema.
Si distinguono:
-i bicolore in senso stretto: il bianco copre tra 1/3 e 1/2 del corpo.
-l’arlecchino: il bianco copre da 1/2 a 2/3 del corpo.
-Van: tutto il corpo è bianco tranne la coda, e due macchie che formano dei cappucci che inglobano gli occchi e la base delle orecchie (berretto).

Mantelli tabby:
– Tabby marmorizzato (blotched tabby): larche righe, fronte ornata di una “M” caratteristica, linee scure (di mascara) sulle guance, collane continue sulla parte alta del petto, ali di farfalla tra le spalle, anelli attorno alle zampe e alla coda.
– Tabby tigrati (mackerel tabby): righe strette, parallele tra di loro e perpendicolari a una riga longitudinale che corre lungo la colonna vertebrale.
-Tabby maculati (Tabby spotted): macchie circolari, regolarmente distribuite fino alla pancia. I peli tra i segni sono di tipo agouti (alternanza di striscie scure e chiare).

Gatti Persiani Cincillà e derivati.
All’origine, incrocio di un Persiano smoke con un persiano silver tabby. Aspetto generale del persiano classico ma spesso con un formato più piccolo, meno brevilineo e una testa meno massiccia.
Mantello molto chiaro con riflesso argentato. Un tipping (restrizione della pigmentazione scura sull’estremità del pelo) rappresenta 1/8 della lunghezza dei peli di copertura. La base del pelo è bianca.
Naso rosso mattone, cerchiato di scuro e occhi verdi.

Gatto persiano silver shaded:
base del pelo bianco puro. Tipping su 1/3 della lunghezza del pelo (sfumatura stagno). Si parla di mantello argentato ombreggiato.

Gatto persiano Gloden shaded:
base del pelo albicocca, tipping nero. Mantello detto albicocca ombreggiato e dorato.
Persiano color point
nati dall’incrocio di un Siamese con un Persiano. E’ un persiano vestito con il mantello del Siamese. Occhi blu.
-Color point seal:
corpo beige, segni bruno scuro.
-Color point blu:
corpo bianco, segni blu-grigio.
-Color point Lilac:
corpo bianco,segni grigio rosa.
-Color point red:
corpo bianco crema, segni rossi.

I gattini nascono bianchi i segni escono verso i sei mesi.
I persiani “Peke face”: questi supertipi non sono sempre molto apprezzati dal pubblico, senza dimenticare le complicazioni inerenti alle deformazioni della testa (canali lacrimali poco funzionali con degli occhi che lacrimano in permanenza: difficoltà respiratorie con questo naso super schiacciato…).

Note
Accoppiamenti autorizzati con l’Exotic Shorthair (Persiano a pelo corto).

Difetti
Testa lunga o stretta. Naso lungo, muso stretto, prognatismo evidente. Orecchie grandi, appuntite, troppo ravvicinate. Occhi piccoli, inclinati, di colore troppo sbilanciato. Corpo stretto, fine, lungo, alto sulle zampe. Coda troppo lunga. Piedi ovali, dita lunghe.
Squalifica: medaglioni o bottoni; nodo alla coda, grave malformazione delle mascelle, torace piatto.

CARATTERE E CURE
Gatto placido, calmo, flemmatico, sedentario, che è perfettamente soddisfatto di una vita in appartamento. Socievole, pacifico, mai aggressivo, dolce e molto affettuoso, manifesta un grande attaccamento al suo padrone. Vive facilmente con i suoi simili, i cani e i bambini. Nei confronti degli estranei, si mostra più distaccato. Per il suo equilibrio, ha bisogno di una vita tranquilla. Sopporta la solitudine. I suoi miagolii sono rari e discreti.
La maturità è raggiunta all’età di 2 anni. La sua pubertà è tardiva (circa 12 mesi). La tolettatura (spazzolatura, pettinatura e lavaggio) è un dovere non trascurabile. La lunghezza dei poìeli favorisce la formazione rapida di nodi e di ciocche. E’ quindi fondamentale sbrogliare la pelliccia almeno a giorni alterni e un lavaggio mensile. La muta si produce in primavere e in estate. Gli occhi, che piangono frequentemente, devono essere puliti regolarmente con un battuffolo di cotone inumidito nell’acqua.

PERSIANO COL NASO SCHIACCIATO

Bookmark the permalink.

Comments are closed.