TOELETTATURA DEL GATTO

TOELETTATURA DEL GATTO
A dir la verità non mi sento per niente la persona più indicata a dare consigli di toeletta perchè sono abbastanza un disastro, però parto da quello che faccio io, da quella che è la mia esperienza personale.

Non troverete quì niente di sensazionale per presentare un gatto in esposizione perchè purtroppo devo ancora imparare io stessa il da farsi per una preparazione da expo.

Vi do solo quella che è per me una cosa utile da fare, non tanto per rendere il gatto un peluche da esporre in vetrina ma sicuramente per proteggere il vostro peloso con un’igiene davvero mirata.

AGGIUNGERE NELLO SHAMPOO (QUALUNQUE ESSO SIA) DEL BICARBONATO DI SODIO. Per chi non lo sa infatti oltre a migliorare i principi di pulizia del prodotto che già usate, è anche un ANTIMICOTICO.

Un altra brillante idea è metterlo anche mescolato insieme allo shampoo secco in polvere da usare appunto per una pulizia a secco. O Anche da solo come shampoo secco.

Oppure fare una pastella con poca acqua per pulire quelle macchioline giallognole che ogni tanto si vedono nei manti bianchi.

Ora non vi so dire che risultati otterrete, ma magari i mantelli bianchi sicuramente otterranno un effetto migliore e sicuramente avete anche un potente antimicotico per il vostro micio.

Ora allego qualche pezzo trovato quà e la per farvi capire perchè il bicarbonato di sodio potrebbe davvero essere un valido aiuto e tra l’altro anche molto economico.

————————————————————————————————-

Il bicarbonato di sodio è un perfetto sostituto di molti prodotti per la cura personale, la pulizia e per la deodorazione in genere. L’elenco dei vantaggi è lungo, inoltre: è poco costoso, privo di sostanze chimiche tossiche, versatile ed efficace.

Ti chiedi come il bicarbonato di sodio operi la sua magia? . Innanzi tutto aiuta a regolare il pH di una sostanza conservandolo né troppo acida né troppo alcalina.. Oltre a questo, bicarbonato di sodio ha la capacità di ritardare ulteriori cambiamenti nell’equilibrio del pH, noto come” effetto tampone “.

Questa capacità di neutralizzare permette di fare cose come inibire gli odori acidi (come nel frigorifero), nonché a mantenere un pH neutro (come nella vostra acqua bucato, contribuendo a incrementare il potere detergente del sapone ). Si tratta di una semplice reazione ma che ha effetti di vasta portata per un certo numero di compiti di pulizia e deodorizzazione.

USI:

1. Aiuta i tuoi capelli
Spruzzare una piccola quantità di bicarbonato di sodio nel palmo della mano con il vostro shampoo preferito..Procedere come di consueto e risciacquare abbondantemente. Il bicarbonato di sodio aiuta a rimuovere i residui di prodotti per lo air-styling lasciando i capelli puliti e gestibili.

2. Togliere odore dai tappeti
Cospargere generosamente bicarbonato di sodio sul tappeto. Far riposare durante la notte o più a lungo possibile ( più a lungo, meglio funziona ). Raccogliere con l’aspirapolvere.

3. Deodorare la cassetta del gatto
Coprire il fondo della cassetta del gatto con il bicarbonato di sodio, quindi riempire come di consueto con i sassolini. Eliminare gli odori del vostro animale domestico dal letto per aspersione con bicarbonato di sodio; attendere 15 minuti (o più per gli odori forti), poi aspirare.

4. Rinfrescare gli animali di peluche
Tenere il peluche preferito fresco e deodorizzato con una doccia a secco di bicarbonato di sodio. Cospargere bicarbonato di sodio e lasciarla riposare per 15 minuti prima di spazzolare via.

5. CANDIDA
Chi soffre di candida lo sa bene, il prurito è veramente insopportabile. Molti ginecologi consigliano di lavarsi le parti intime con acqua e bicarbonato di sodio in modo da alleviare il bruciore. Inoltre il bicarbonato consente di ristabilire il giusto pH delle mucose vaginali, è sufficiente versarne un cucchiaio in un litro di acqua tiepida e fare dei lavaggi locali. C’è anche chi consiglia di fare delle lavande vaginali con il bicarbonato.
E’ un ottimo antimicotico nei casi di candidosi infatti la
candida si sviluppa solo in ambiente acido.

Il bicarbonato di sodio (NaHCO3) è la sostanza più potente contro i funghi i quali non riescono ad adattarsi ad un sale perchè non è una sostanza complessa.
Cito anche Simoncini che propone delle cure contro il cancro proprio con il bicarbonato di sodio.

————————————————————————————————-

Non è mi aintenzione fare un trattato sul bicarbonato, ma solo farvi capire perchè da tutte queste cose che ho letto mi è venuto in mente di provare ad usare abitualmente il bicarbonato nella toelettatura di un allevamento di gatti persiani.

Bookmark the permalink.

Comments are closed.